GRANDI IDEE SUI TEMI GLOBALI

Slider

Grandi idee sui temi globali

Introduzione alle Grandi Idee su: Cambiamenti climatici, Disuguaglianze internazionali, Disuguaglianze di genere e Migrazioni globali.

  • I temi globali, complessi e spesso controversi, sono una caratteristica del XXI secolo.
  • Questi temi possono essere difficili da comprendere anche per giovani e adulti ben informati.
  • Con le “Grandi Idee” contenute nei documenti di questa sezione offriamo una panoramica di fatti salienti per affrontarli con spirito critico.
  • Gli insegnanti possono introdurre i temi nelle loro lezioni, aiutando gli studenti a comprenderli, riflettere e imparare ad affrontarli.
  • Consigliamo agli insegnanti di scegliere le “Grandi idee” relative al tema più interessante, selezionare gli argomenti più utili ai loro scopi didattici, costruire un’unità di apprendimento e verificare i progressi compiuti dagli studenti. Per verificare i progressi possono utilizzare le domande già contenute in ogni documento “Grandi idee”, oltre allo strumento di valutazione degli apprendimenti che si trova qui.
  • In alternativa gli insegnanti possono usare le Unità di apprendimento già sviluppate dal progetto Get up and goals!, che si trovano qui.
  • Sappiamo che non si può sapere tutto e che l’insegnante non può insegnare tutto. Vi offriamo una fotografia/ d’insieme su alcuni dei più importanti temi globali da una prospettiva didattica.
  • Ci auguriamo che possiate trovare queste Grandi Idee utili per il vostro lavoro. E naturalmente siamo a disposizione per qualunque commento in merito.

climate change  Cambiamenti climatici. Le grandi idee e i fatti da sapere

I cambiamenti climatici odierni riguardano modifiche dei modelli metereologici causate da un aumento a lungo termine e su vasta scala della temperatura media globale della Terra.
Alcuni modelli prevedono l’innalzamento della temperatura globale di 4 gradi Celsius entro la fine del 21° secolo, che potrebbe rendere insostenibile la civiltà avanzata, portare ad una grande riduzione della popolazione umana e causare l’estinzione di molte altre specie. Le Nazioni Unite mirano a contenere l’aumento della temperatura tra 1,5 e 2 gradi Celsius. “Il clima della Terra sta cambiando ad una velocità che ha superato la maggior parte delle previsioni scientifiche” – UNHCR, 2018.

Scarica il documento

icon inequalities nameDisuguaglianze internazionali. Le grandi idee e i fatti da sapere

La disuguaglianza è lo stato di non uguaglianza o disparità, ad esempio in termini di reddito o di ricchezza. Le persone con un reddito più elevato di solito hanno un migliore accesso ai servizi e alle opportunità. È anche meno probabile che i loro diritti umani fondamentali siano violati.  Che un individuo nasca in una famiglia ricca o in una società ricca si deve al caso.
Le disuguaglianze di reddito possono essere misurate tra paesi, identificando i paesi ad alto reddito e paesi a basso reddito.  Possono essere misurate anche all'interno dei singoli paesi. Attualmente le disuguaglianze tra le nazioni, in termini di reddito, stanno diminuendo. Però le disuguaglianze all'interno delle nazioni sono in aumento - c'è un crescente divario tra ricchi e poveri.

Scarica il documento

icon gender nameDisuguaglianze di genere. Le grandi idee e i fatti da sapere

Genere e sesso non sono la stessa cosa. Il sesso è l’insieme delle caratteristiche biologiche di uomini e donne. Il genere è una definizione socialmente costruita di uomini e donne, quindi il sesso è qualcosa con cui siamo nati, mentre il genere è qualcosa che impariamo. I ruoli di genere sono spesso determinati dalla cultura, e sia agli uomini che alle donne vengono insegnati norme e comportamenti, che riflettono la società e le relazioni e che sono stati costruiti nel corso di migliaia di anni. Questi ruoli spesso hanno ottenuto una formalizzazione legislativa frutto della diseguaglianza sociale tra donne e uomini. Oltre 150 paesi hanno almeno una legge discriminatoria nei confronti delle donne.

Scarica il documento

icon migration nameMigrazioni globali. Le grandi idee e i fatti da sapere

Le migrazioni sono una caratteristica imprescindibile dell’esistenza umana e sono alla base delle interconnessioni del mondo in cui viviamo. I primi uomini emigrarono dall’Africa circa 120.000 anni fa e tutta l’umanità discende da loro.

Scarica il documento

Ultima modifica il Martedì, 26 Maggio 2020 11:02