DIDATTICA A DISTANZA

Slider
Didattica a distanza

Didattica a distanza

Sappiamo che ogni docente sta esplorando con impegno nuovi ambiti e nuovi strumenti per garantire alle vostre classi la continuità didattica e il diritto ad un’istruzione di qualità (Obiettivo 4 dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile) e ti siamo grati per aver accettato questa sfida.

Oggi ognuno di noi è chiamato a fare qualcosa e anche noi, come voi, non ci tiriamo indietro. Per questo vi proponiamo un ventaglio di "pillole per l’apprendimento globale" sui temi del nostro progetto da integrare nelle vostre discipline. Speriamo che possano essere supporti utili a voi e ai vostri studenti, anche in questo momento.

In queste proposte didattiche abbiamo anche valorizzato l’originale contributo di alcune docenti che hanno già testato e arricchito le unità di apprendimento di GET UP AND GOALS! Ci siamo ispirate alla loro competenza e abbiamo pensato di metterla a disposizione di una più vasta comunità, attraverso il nostro sito. Ringraziamo ancora ogni insegnante che ha sperimentato le unità di apprendimento e ha condiviso idee e consigli.

Ogni pillola, suggerisce all’insegnante: il tema globale affrontato; la grande idea o argomento specifico che la pillola approfondisce; gli obiettivi di apprendimento in termini di conoscenze e di cittadinanza globale; alcune discipline cui la pillola si adatta facilmente; i risultati d’apprendimento cognitivi e socio-emotivi; la successione di azioni da proporre alla classe (completa di riferimenti e fonti); una proposta di restituzione e metacognizione fra docente e studenti, per la valutazione formativa.

Sono attività legate ai curricoli scolastici, ma affrontate con l’approccio dell’educazione alla cittadinanza globale: rispondere a domande legittime dei discenti per comprendere le grandi questioni globali che ci riguardano;  curare e consolidare le competenze e i saperi di base e metterli in relazione con la complessità delle relazioni che ci legano, l’interdipendenza fra singoli e comunità; stimolare il senso di protagonismo e cittadinanza, quel senso di responsabilità verso se stessi, gli altri viventi e gli ecosistemi in cui viviamo, nel presente e nel futuro.

Ringraziamo tutte le docenti e i docenti che dimostrano come in qualsiasi forma organizzativa, in qualsiasi ambiente di apprendimento (in presenza e/o a distanza) si possano facilitare negli studenti processi attivi e autonomi per imparare, fare e pensare criticamente, con un’opera quotidiana di guida, attenta al metodo e alla ricerca multi-dimensionale. Questa, insieme alla qualità della relazione educativa, è tra le sfide più importanti che ci pone la didattica

Quest’attività didattica intende stimolare l’apprendimento di alcuni fatti fondamentali (o grandi idee) relativi ai cambiamenti climatici

La pillola che vi proponiamo è composta da alcune attività che si possono proporre anche a distanza, costruite in maniera che siano il più possibile integrate nei programmi curricolari delle diverse materie.


 

Una nuova sezione di questo sito è dedicata alle mappe geo-storiche, uno strumento utile e interattivo per accompagnare gli studenti nello studio della Global history.

L’insegnamento della Global history trova nelle mappe geo-storiche un potente strumento di aiuto. Per questo motivo il manuale “Una storia globale dell’umanità”, di prossima uscita e distribuzione gratuita attraverso il progetto Get up and goals!, contiene una serie di mappe pensate appositamente per mettere in pratica tale approccio educativo.

Alcune di queste mappe sono fin da ora disponibili in downolad gratuito su questo sito, dal momento che possono essere utilizzate anche come strumenti didattici autonomi. Ciascuna mappa è infatti accompagnata da proposte di utilizzo sia in classe che a casa.

Tra i temi trattati da queste mappe citiamo il rapporto tra umani e natura (con particolare attenzione ai cambiamenti climatici); l’organizzazione sociale e le diseguaglianze (internazionali e di genere); i processi migratori.

Come usare le mappe nella didattica

Le mappe possono essere sia utilizzate come base per un lavoro collettivo guidato dall’insegnante attraverso la LIM, sia proposte agli studenti come lavoro da svolgersi individualmente o in gruppi, anche attraverso la didattica a distanza. 

Singolarmente o usate in serie, possono fungere da introduzione a unità di apprendimento o come momento di conclusione delle stesse o ancora come approfondimento di loro parti specifiche.

Visita la nuova sezione e scarica gratuitamente le mappe